LAVAGGIO UNIFORMI

Le nostre uniformi sono in cotone 100%, i capi di cotone bianco si lavano preferibilmente a 60°, (in caso di necessità per motivi igienici si può arrivare a 90°. Essendo realizzati in cottone 100% più la temperatura è alta è più l'uniforme tende a ritirarsi, lo si nota molto nei primi lavaggi, con il tempo il ritiro dei tessuti tende a stabilizzarsi. I tessuti colorati, come i karategi di colore nero, vanno lavati a temperature più basse 30 o 40°. Il cotone può essere lavato a mano o in lavatrice senza particolari problemi in quanto allo stato umido migliora la sua resistenza; occorre evitare l'asciugatura alla luce diretta del sole perché indebolisce e ingiallisce la fibra nei casi del cotone extracandido. Si sconsiglia vivamente l'utilizzo di candeggina per lo sbiancamento dei tessuti, questo detergente indebolisce i tessuti. Un uniforme Bianca se ben mantenuta può durare anche una decina di anni con un lavaggio a settimana. Mentre quelle colorare in particolar modo le uniformi nere, dopo qualche anno tendono a non essere più di un nero brillante, si consiglia di riavvivare il colore con i vari prodotti per tingere i tessuti sia a mano che in lavatrice.